Elenco prodotti del marchio:  LE GALION Profumi

I Profumi di Le Galion appartengono alla stessa famiglia di fragranze appassionate, sia ardenti che raffinate, che creano una scia di ammiratori dietro chi li indossa”. L’Officiel de la Mode, 1956
Il nome di questo bellissimo marchio, ispirato alle maestose navi marittime con la loro grande poppa quadra, rievoca la fuga e i grandi spazi.
. Alcuni tra i nomi più belli dei suoi profumi rimangono nei nostri ricordi: Sortilège, Brumes, Snob… Maison emblematica fondata nel 1930 dal principe Murat, sarà resa famosa dal grande profumiere Paul Vacher, notoriamente riconosciuto per le sue creazioni come Arpege di Lanvin e Miss Dior.

Nel cuore del suo palazzo signorile a Neuilly verranno sviluppate e prodotte, durante il ventesimo secolo, le formule delle fragranze che l’hanno resa famosa.

La Storia de Le Galion
Profumiere di talento Paul Vacher diventa proprietario di Le Galion nel 1935, quando lo rileva dal suo fondatore, il Principe Murat. Dopo aver creato fragranze per molti marchi di prestigio tra cui “Lanvin”, per il quale, insieme ad André Fraysse, compone Arpège, Rumeur e Scandal, era giunto per lui il momento di lanciarsi nella sua avventura. Nel 1936, il suo profumo Sortilège incontra un successo immediato e rimane tra i gioielli della casa.

Alla fine degli anni ‘30, seguono Bourrasque, Brumes e le belle fragranze floreali Iris e Tubéreuse. Tutti i suoi profumi furono prodotti con le migliori materie prime naturali e grezze. Dopo la liberazione della Francia nel 1944, Paul Vacher continua a creare fragranze come Special for Gentlemen (1947), Frac (1949), Lily of the Valley e La Rose (1950), il famosissimo e rinomato Snob (1952) e Whip (1953).




Ormai famoso Paul Vacher era uno stimato profumiere, considerato da molti come uno dei maestri della profumeria insieme a Ernest Beaux, Ernest Daltroff, Jacques Guerlain ed Edmond Roudnitska. Nel 1946, quando Serge Heftler-Louiche e Christian Dior vogliono sviluppare una fragranza per la loro casa di moda, si rivolgono spontaneamente a Paul Vacher, che creò per loro quel magnifico profumo chypre battezzato semplicemente con il nome di Miss Dior.

Nei primi anni ‘60, la Christian Dior Parfums si rivolge nuovamente a Paul Vacher che questa volta compone Diorling (1963). Le Galion è ormai famoso a livello internazionale e, nel 1964, Sortilège, viene venduto in 97 paesi del mondo. Paul Vacher continua a creare per il suo marchio, Cologne Extra-Vieille (1967), Galion d’Or e Vétyver (entrambi nel 1968), e ancora Eau Noble (1972).

Nel 1980, Le Galion viene venduta ad un gruppo americano. La società mal gestita chiude rapidamente. Se ne va con esso un’immagine della Francia e del profumo di eleganza e qualità.

Oltre 30 anni dopo, la Maison Le Galion rinasce dalle ceneri come la fenice. Risorgono i profumi d’eccezione, quelli del periodo del massimo splendore del marchio: le creazioni più rare e di qualità nate sotto il segno di eleganza e raffinatezza.
Altro

No products

To be determined Shipping
0,00 € Total

Check out